investiamo-la-demenza-va-combattuta

Dalle ultime ricerche effettuate, potrebbe essere il Locus Coerulus la sede da dove ha origine e si sviluppa la Malattia di Alzheimer. La notizia, pubblicata sulla rivista Trends in Cognitive Scienze, arriva da un gruppo di ricercatori californiani.

Situata nel tronco cerebrale in una zona molto vicina al cervello, il Locus Coerulus è una piccola struttura che ha il compito di rilasciare noradrenalina, una sostanza chimica responsabile della regolazione della frequenza cardiaca, dell’attenzione, della memoria e della cognizione. Gli scienziati hanno scoperto che, per la sua posizione, questa struttura è purtroppo particolarmente sensibile agli effetti di tossine ed infezioni. Nel Locus Coerulus si registrano infatti i primi grovigli di accumulo della proteina tau, responsabili diretti della formazione della Malattia di Alzheimer.

Comprendere le fasi iniziali di una malattia significa permettere lo sviluppo di trattamenti riabilitativi maggiormente efficaci, nonché l’attuazione di adeguati programmi di prevenzione. Gli studi effettuati da questo team di ricercatori risultano quindi di fondamentale importanza.

 

http://neuroverde.altervista.org/noradrenalina.html

 

dove-tutto-ha-inizio

 

La Dott.ssa Bellavia in associazione con ASSOMENSANA promuove una campagna di prevenzione nei confronti dell’invecchiamento mentale, attraverso l’utilizzo di un Software per la valutazione Neuropsicologica del soggetto anziano.

Formula inoltre un Protocollo di intervento che permetta alla persona di adattare al meglio le capacità residue con l’obiettivo di mantenere e sostenere un funzionamento cognitivo ottimale.

Per info e appuntamenti: 349 1643371