Qual è la definizione di adolescenza?

L’adolescenza è la fase di transizione dall’infanzia all’età adulta che si verifica tra i 13 e i 19 anni. Ma i cambiamenti fisici e psicologici che si verificano nell’adolescenza spesso iniziano prima, durante gli anni della preadolescenza o “interpolazione”: 9 e 12 anni.

L’adolescenza può essere un momento di disorientamento e scoperta. Il periodo di transizione può sollevare questioni di indipendenza e identità; man mano che gli adolescenti coltivano il loro senso di sé, possono trovarsi di fronte a scelte difficili su, amicizia, sessualità, identità di genere, droghe e alcol.

La maggior parte degli adolescenti ha una prospettiva relativamente egocentrica sulla vita; uno stato d’animo che di solito si attenua con l’età. Spesso si concentrano su se stessi e credono che tutti gli altri, da un migliore amico a una cotta lontana, si concentrino anche su di loro. Possono affrontare insicurezze e sentimenti di essere giudicati. Le relazioni con i membri della famiglia spesso mettono in secondo piano gruppi di pari, interessi romantici e apparenza, che gli adolescenti percepiscono come sempre più importanti in questo periodo.

La transizione può naturalmente portare all’ansia per lo sviluppo fisico, all’evolversi delle relazioni con gli altri e al proprio posto nel mondo più vasto. L’ansia lieve e altre sfide sono tipiche, ma durante l’adolescenza emergono anche gravi condizioni di salute mentale. Affrontare tempestivamente un disturbo può aiutare a garantire il miglior risultato possibile.

Come posso parlare con mio figlio?

Parlare apertamente con gli adolescenti dei cambiamenti che stanno vivendo può essere una sfida per qualsiasi genitore, soprattutto visto il cambiamento nella relazione genitore-figlio durante questo periodo.

Una componente importante della comunicazione con gli adolescenti è aiutarli a capire cosa ci aspetta. Spiegare come i loro corpi cambieranno in modo da non essere colti di sorpresa può alleviare l’ansia di un bambino. Oltre ai cambiamenti fisici, i genitori possono iniziare una conversazione sui cambiamenti sociali e di stile di vita che accompagnano l’adolescenza. Discutere sulle conseguenze di decisioni importanti, come fare sesso o sperimentare droghe, può incoraggiare un adolescente a riflettere sulle proprie scelte.

L’ascolto è uno strumento potente ma poco apprezzato. I genitori spesso si orientano verso direttive e soluzioni. Mettere da parte queste tendenze e semplicemente ascoltare l’adolescente può rafforzare la relazione. Porre domande specifiche o indiscrete può far sentire il bambino giudicato e quindi riluttante a parlare apertamente e onestamente. Ascoltare attentamente mostra interesse, validazione e supporto. Aumenta anche le possibilità che un adolescente si confidi con un genitore, se necessario. L’ascolto attivo crea intimità e fiducia, consentendo contemporaneamente all’adolescente di elaborare la propria esperienza.


Come cambia la salute mentale durante l’adolescenza?

Molte delle condizioni di salute mentale che le persone affrontano, quando adulti, iniziano a manifestarsi nell’adolescenza. In effetti, uno su cinque giovani adulti ha un disturbo diagnosticabile, secondo il Dipartimento di salute e servizi umani.

Tuttavia, gli adolescenti possono anche lottare con ansia, depressione e altre forme di angoscia che sono appropriate dal punto di vista dello sviluppo e che non dureranno necessariamente. È difficile sapere quando un problema merita attenzione clinica, ma in caso di dubbio, interrogare uno psicologo scolastico o un altro professionista della mente è il miglior modo di agire.

I genitori possono aiutare imparando a identificare i segni premonitori del disturbo di cui si sentono preoccupati e non avendo paura di chiedere in merito ai pensieri e alle esperienze dei loro figli. Il confronto con le condizioni di salute mentale e l’accesso precoce al trattamento possono impedire a un disturbo di aumentare in fatto di gravità o durata. Se affrontato in anticipo, la maggior parte delle condizioni può essere gestita o trattata in modo efficace.

Call Now Button