Il Fenomeno del Maternity Blues esprime in sé un concetto importante, ovvero la presenza di instabilità nell’umore in donne nella fase del post partum.

Sentimenti di inadeguatezza e di disperazione insorgono subito dopo la nascita del figlio. La tipicità di questo disturbo si esprime nel momento in cui il caregiver non è nelle condizioni ottimali per prendersi cura del figlio.

I sintomi, il più delle volte, sono sintetizzabili in questo modo:

  • Sbalzi di umore
  • Umore instabile
  • Tristezza
  • Ansia
  • Astenia
  • Difficoltà a concentrarsi e a portare a termine compiti anche banali

 

Perché questo fenomeno?

Il momento del parto di per sé altera la normale condizione ormonale presente nelle gestanti. A questo si affiancano numerose altre problematiche di origine (questa volta) psicologica, ta cui stress psico-fisico, ansia, paura delle responsabilità legate al ruolo genitoriale ormai imminente.

Come fare?

Sottoporsi a visite specialistiche non invasive, può essere di aiuto. Trovare, quindi, uno/a specialista attento e formato sull’area dell’instabilità dell’umore in una fase così delicata. Escludere tutta una serie di cause organiche (mediche) tramite appositi esami clinici.