Non è semplice cominciare un lavoro di Psicoterapia e portarlo avanti nelle migliori condizioni. Spesse volte la persona trova difficoltà a mantenere a lungo un contatto con se stessa e con le proprie problematiche. Tutto diventa complicato, soprattutto perché una psicoterapia non ha una breve durata, tranne che in alcuni casi specifici, per esempio vi può essere un trattamento breve dell’ansia che può essere circoscritto nel tempo.

Cerchiamo di capire quali sono i motivi reali che rendono difficile portare a termine una psicoterapia:

  1. Vorrei vedere risultati immediati e invece è necessario del tempo che non avevo preventivato;
  2. Sono migliorato/a in vari fronti della mia vita ma è necessario continuare a lavorare su aspetti più profondi e questo mi crea insicurezza;
  3. Ho la sensazione di aver sviluppato un meccanismo di dipendenza dal terapeuta e questo mi preoccupa;
  4. Tra una seduta e l’altra non posso fare a meno di ripensare alle cose emerse in seduta e questo mi provoca stress;
  5. Non sopporto di dover dipendere da qualcun altro per risolvere le mie problematiche;
  6. Temo che, una volta finita la psicoterapia, i sintomi che avevo inizialmente possano riaffiorare;
  7. Temo che dovrò stare in terapia per il resto della mia vita;
  8. Una volta finita la psicoterapia, quanto tempo passerà perché debba sottopormi ad un altro lavoro di terapia?
  9. Vorrei sentirmi libero di interrompere la terapia in qualsiasi momento;
  10. A volte faccio fatica a fidarmi del terapeuta

Call Now Button